Germania ai tedeschi: “Non andate in Turchia, è rischioso”

I cittadini tedeschi che vogliono recarsi in Turchia corrono il rischio di essere arrestati. E’ quanto ha affermato il ministro degli Esteri Sigmar Gabriel, aggiungendo che la Germania ha rivisto i suoi consigli di viaggio in seguito ai recenti arresti di diversi attivisti per i diritti umani, tra cui il tedesco Peter Steudtner.

Steudtner “non era un esperto della Turchia, non ha mai scritto di Turchia, non ha avuto contatti con l’istituzione politica e non è mai apparso come un critico”, ha detto Gabriel ai giornalisti. Questo significa, ha continuato, che qualsiasi cittadino tedesco che viaggia in Turchia potrebbe subire lo stesso destino.

Il ministro, che è tornato a Berlino dalle vacanze per occuparsi della questione, ha dichiarato di essere al lavoro con la cancelliera Angela Merkel e con i funzionari dell’Unione europea per decidere altre sanzioni diplomatiche ed economiche contro la Turchia.

L’ambasciatore turco in Germania è stato convocato ieri al ministero degli Esteri di Berlino dopo che un giudice di Istanbul ha disposto la custodia cautelare per i sei attivisti per i diritti umani. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -