GB, “migranti” arrivano dalla Francia con l’aereo da turismo

I migranti arrivano in aereo, meta la Gran Bretagna. Secondo le autorità francesi si tratta di una prima assoluta, almeno in Francia.

Sette persone, di cui quattro migranti – scrive il Messaggero –  hanno tentato di raggiungere la Gran Bretagna a bordo di un piccolo aereo da turismo. Sono stati fermati ieri sulla pista dell’aerodromo di Marck, vicino Calais, il porto del nord della Francia in cui ormai da anni migliaia di esiliati tentano di raggiungere l’Inghilterra. Il pilota, come anche i due passeurs, tutti di nazionalità britannica, sono stati posti in stato di fermo. Rischiano una condanna per «aiuto alla circolazione di stranieri in situazione irregolare», ha riferito il vice procuratore di Boulogne-sur-Mer Philippe Sabatier. I quattro migranti erano tutti di nazionalità albanese.

Gli inquirenti, spiega la procura, hanno attualmente «perso le tracce» di una madre e del figlio ricoverati in un primo tempo in un ospedale della regione. I due altri, un uomo e una donna, verranno portati nel centro detenzione amministrativa di Coquelles. Questa mattina, altri tre migranti, che nella notte hanno tentato la traversata della Manica a bordo di un gommone, sono stati ritrovati sani e salvi, su una spiaggia di Wissant, sempre vicino Calais.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -