GB: aumentano gli attacchi con l’acido, il governo corre ai ripari

Sugli attacchi all’acido il governo britannico intende intervenire in maniera decisa.
Dopo l’ultimo in ordine di tempo avvenuto nei giorni scorsi a Londra e per il quale è accusato un adolescente, le autorità hanno annunciato l’introduzione di misure repressive, per fermare un fenomeno in continua crescita nel Regno Unito.

Tra le opzioni allo studio del legislatore l’ampliamento della lista delle sostanze corrosive l’introduzione
di un specidico reato legato al loro utilizzo improprio e l’equiparazione della loro pericolosità alle armi.

Oltre a prevedere pene specifiche, si sta discutendo anche sulla necessità di sottoporre all’attenzione
del giudice le conseguenze in termini di impatto sulla comunità di un gesto come il lancio di acido in luoghi pubblici e su persone prese di sorpresa e danneggiate a vita. (euronews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -