Csm, Legnini: fuori dai tribunali le toghe che hanno fatto politica

Condividi

 

I magistrati che tornano in servizio dopo una parentesi politica restino fuori dai tribunali. Lo afferma il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, asupicando che le “toghe” che hanno compiuto un’esperienza politica non tornino a fare il magistrato ma vadano a “ricoprire altre funzioni, quali l’Avvocatura dello Stato, il ministero della Giustizia o altre pubbliche amministrazioni”. tgcom24

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -