“Rifugiato politico” picchia e rapina una ragazza in strada: fidanzato reagisce

Milano Loreto – Rapina in viale Brianza, ragazza picchiata in strada: fidanzato reagisce e fa arrestare il ladro
Un ragazzo di diciotto anni, del Gambia, è stato arrestato nella notte tra giovedì e venerdì in viale Brianza a Milano con l’accusa di tentata rapina.

Il giovane – in compagnia di un complice, poi fuggito – ha aggredito una ragazza italiana di ventisei anni che stava tranquillamente passeggiando in strada con il proprio fidanzato, un coetaneo anche lui italiano.

È stato proprio il giovane, appena accortosi di quello che stava accadendo, a difendere la fidanzata, scagliandosi contro il rapinatore.

A dare l’allarme è stata una pattuglia mista, che ha visto i due “scontrarsi”, e sul posto sono subito intervenuti gli agenti della polizia di Stato. Il ventiseienne, dopo una piccola collutazione, è riuscito a trattenere il malvivente, che è poi stato arrestato. Lui stesso, hanno accertato i poliziotti, aveva chiesto e ottenuto lo status di rifugiato politico.

La serata della vittima, che ha riportato un trauma cranico e un trama facciale, è finita all’ospedale Fatebenefratelli, da dove è poi stata dimessa con una prognosi di cinque giorni.

loreto.milanotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -