Egitto: sei turisti accoltellati in un resort a Hurghada

Due turiste uccise a coltellate, almeno 4 ferite. E’ il bilancio dell’aggressione avvenuta sulla spiaggia di un resort a Hurghada in Egitto. Il killer è arrivato a nuoto sulla spiaggia della località turistica del Mar Rosso e si è nascosto nell’hotel per sferrare l’attacco. Media: accoltellate 3 serbe, 2 ucraine, 1 polacca.

L’uomo è stato arrestato subito dopo l’attacco. Il ministero dell’Interno egiziano, in una nota, fa sapere che le turiste aggredite sono tutte donne di diverse nazionalità. Ma non parla di morti, come invece hanno fatto fonti di polizia e servizi di sicurezza. ANSA

“Testimoni oculari: l’assalitore dell’hotel di ha detto “Non voglio gli egiziani, non è voi che cerchiamo”  http://www.almasryalyoum.com

Sarebbero tedesche, e non ucraine, le due turiste accoltellate a morte nel resort di Hurghada, in Egitto. Lo scrivono i media tedeschi, tra i quali la Bild, che citano fonti di sicurezza egiziane. In precedenza fonti di polizia locali avevano riferito che le due vittime erano ucraine.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -