Migranti, Frontex: dal Bangladesh arrivano in Libia con l’aereo

“Non c’è alcuno slittamento” delle rotte migratorie “dal Mediterraneo Orientale al Mediterraneo Centrale”, poiché, mentre nell’Egeo i siriani erano la nazionalità dominante, dalla Libia partono per lo più cittadini di Paesi

“dell’Africa subsahariana o dell’Africa Occidentale, come Senegal e Gambia. E, sorprendentemente, ci sono molti cittadini del Bangladesh che arrivano per via aerea e raggiungono Tripoli”.

Lo dice Fabrice Leggeri, direttore esecutivo di Frontex, in audizione alla commissione Libe dell’Europarlamento, a Bruxelles. (AdnKronos)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -