Violenza sessuale sul treno Lecco-Milano, arrestato nigeriano

Sul treno Lecco-Milano, tra Arcore e Sesto San Giovanni, ha palpeggiato 4 donne rispettivamente di 49, 43, 42 e 39 anni e una 13enne figlia di quest’ultima prima di essere bloccato dai carabinieri della Stazione di Sesto. I militari dell’Arma, coadiuvati da quelli dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, hanno per questo proceduto all’arrestato per violenza sessuale e atti sessuali con minorenne un nigeriano di 23 anni, irregolare sul territorio nazionale.

Un episodio che poteva avere conseguenze ancora più tragiche se a bordo del treno un senegalese, due marocchini e una 32enne italiana intervenuti non avessero fatto desistere l’uomo che aveva già iniziato a mostrare le sue parti intime. L’arrestato è stato, quindi, condotto presso il carcere di Monza dove rimane a disposizione dell’autorità giudiziaria. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -