Nomadi fuggono all’alt e si schiantano contro un muro

UDINE, 8 LUG – Una Golf con quattro persone a bordo, tutti componenti di un nucleo familiare di etnia nomade, non si è fermata all’alt intimato da una pattuglia della Polizia di Stato a Udine, nella zona di piazzale Chiavris, ed è fuggita. L’auto ha terminato la corsa schiantandosi contro un muro a Feletto Umberto (Udine). Illeso il conducente, visitato sul posto; gli altri tre occupanti sono stati accompagnati in pronto soccorso per accertamenti.

L’inseguimento è cominciato intorno alle 2. L’auto è scappata prima verso l’ospedale, poi verso Colugna e Feletto Umberto di Tavagnacco, imboccando anche alcuni tratti in contromano. Al volante c’era un giovane di 19 anni, già sorpreso altre tre volte alla guida senza patente. A bordo anche una donna di 38 anni, un uomo di 43 e un ragazzo di 13. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -