Stupro di gruppo su 15enne, il sindaco: “una bambinata”

“Una bambinata”. Il sindaco di Pimonte, Michele Palummo, definisce così nella puntata de “L’aria che tira” del 3 luglio lo stupro di gruppo su una ragazzina di 15 anni da parte di 12 suoi coetanei tra cui il fidanzato. “Ormai è passata – dice – sono tutti minorenni, che ti puoi aspettare“.

“Uno stupro di gruppo? – chiede il giornalista Roberto D’Antonio – No, nel modo più assoluto”, corregge il primo cittadino.

“Sono parole inquietanti” hanno detto Celeste Costantino, deputata Sinistra Italiana, e Stefania Fanelli dell’associazione “Frida Kahlo – La città delle pari opportunità”.

La ragazza violentata dal branco è stata costretta a lasciare Pimonte dopo il ritorno in paese dei coetanei denunciati. E’ tornata in Germania, con la sua famiglia per ritrovare serenità. (testo anna laura de rosa – video “L’aria che tira – La7”)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -