Monte Paschi, archiviazione dell’inchiesta sulla morte di David Rossi


SIENA – Ordinanza di archiviazione del fascicolo d’indagine aperto con l’ipotesi di reato d’istigazione al suicidio nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di David Rossi, l’ex capo area di banca Mps morto il 6 marzo 2013 dopo essere precipitato da una finestra di Rocca Salimbeni. Ad emetterla il gip di Siena Roberta Malavasi. Il giudice ha respinto anche la memoria integrativa all’opposizione alla richiesta di archiviazione, un video in 3d realizzato il 2 febbraio, depositata dai legali della famiglia Rossi, gli avvocati Paolo Pirani e Luca Goracci.

L’archiviazione stata chiesta dalla procura di Siena nel febbraio scorso dopo che la stessa procura aveva riaperto le indagini nel novembre del 2015 a seguito della richiesta degli stessi avvocati. Proprio in occasione della riapertura del fascicolo erano stati disposti nuovi accertamenti tra cui una nuova autopsia sui resti e una simulazione della caduta del corpo di Rossi. Dopo le risultanze delle nuove perizie la procura aveva chiesto l’archiviazione. ansa

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -