Schio: unione civile benedetta dal prete della cooperativa Radicà

SCHIO. Due ragazze si sono unite civilmente e il prete ha benedetto i loro anelli.

La cerimonia istituzionale – scrive ilgiornaledivicenza.it –  celebrata sabato nella sala consiliare del municipio di Schio è stata condita da un insolito intervento dall’elevato simbolismo religioso: don Giuseppe Gobbo, colonna portante della cooperativa Radicà di Calvene, ha infatti dato la benedizione alle fedi che la 37enne Paola Pellegrini e la 34enne Giovanna Tomiello, ambedue residenti in città, si sono scambiate subito dopo davanti al celebrante Carlo Cunegato, consigliere comunale capogruppo di minoranza. Le due avevano concordato con il sacerdote questo momento particolare.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -