Nave spagnola traghetta 1216 “migranti” nel porto di Salerno

E’ attraccata al porto di Salerno, alle 12.30, con tre ore di ritardo rispetto al previsto a causa delle avverse condizioni meteo, la nave spagnola “Rio Segura”, con a bordo 1216 migranti, alcuni con diverse fratture e già assistiti durante la navigazione dagli operatori sanitari della Croce Rossa.

E’ il ventesimo sbarco nel capoluogo di provincia campano. I clandestini provengono da Congo, Nigeria, Ghana, Mali, Gambia, Niger, Guinea, Sudan, Senegal, Bangladesh, Pakistan e Camerun.

Il sindaco di Salerno: “La nostra città risponde in maniera egregia. La macchina dell’accoglienza, ancora una volta ha funzionato in maniera eccellente.” rainews.it



   

 

 

2 Commenti per “Nave spagnola traghetta 1216 “migranti” nel porto di Salerno”

  1. Salvatore Guarracino

    *Per uccidere una nazione in nome del profitto ci sono molti modi. In Italia ci sono 20 mila benzinai, ma sono troppi, a parere dell’unione petrolifera ne bastano 14-15 mila per lei (l’unione petrolifera) almeno altri 5/6000 disoccupati in più si possono fare in ITALIA.
    Però noi comunque continuiamo a importare risorse che nemmeno i benzinai potranno fare, o forse andranno a sostituire quei 14-15 mila ITALIANI che i benzinaio non li vogliono fare più come dissero vari loschi figuri che volteggiano per la nazione ITALIA che non si sa bene a cosa mirano!

  2. Salvatore Guarracino

    Quando le persone non capiscono o non hanno la coerenza di persone sane oppure sono colluse con il sistema, tutto quello che viene detto contro è chiamato: FASCISMO, NAZISMO, RAZZISMO, ma non si rendono conto che sono a loro volta fascisti e razzisti di chi per amore di verità e di coerenza si espone allo sberleffo di bugiardi menzogneri e di ipocriti approfittatori che comprano le masse con pochi spiccioli di sopravvivenza per opprimere le popolazioni facendo i loro porci comodi e assicurando un futuro alle loro discendenze sulla pelle di tutta la popolazione inerme!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -