Migranti, Mogherini: gestione dei flussi nel rispetto dei diritti umani

Il capo della diplomazia europea, Federica Mogherini, ha espresso “pieno sostegno della Commissione Europea alle richieste dell’Italia” sul fronte della crisi migratoria, denunciando però l’assenza di “solidarietà interna e di disponibilità da parte degli Stati membri a condividere con l’Italia l’accoglienza”.

“C’è bisogno che oltre a riconoscere il grande lavoro che l’Italia ha fatto e sta facendo ci sia il passaggio successivo, ossia quello della condivisione della responsabilità”, ha detto Mogherini alla stampa a margine del vertice Nato di Bruxelles.

Il capo della diplomazia Ue ha affermato che

“da parte della Commissione c’è il sostegno finanziario e la disponibilità ad aumentarlo”, ma anche la disponibilità a rafforzare “il lavoro che stiamo già facendo in coordinamento con l’Italia in Libia”, ossia “sull’addestramento della Guardia costiera, sulle forniture di mezzi da usare in mare, accompagnando questa attività con una formazione sulla gestione dei flussi nel rispetto dei diritti umani e degli standard internazionali”.

La Commissione ha anche aumentato i “finanziamenti ai progetti nei Paesi di origine” dei migranti, e sta puntando su un rafforzamento della “presenza di Oim e Unhcr in Libia e in Niger per i rimpatri”.Ad oggi, ha concluso, “manca solidarietà interna e la disponibilità degli Stati mebri a condividere con l’Italia l’accoglienza. Questo è quello di cui c’è bisogno”. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -