RAI, Diaconale: costretti a firmare il contratto di Fazio

Scintille Vigilanza durante l’intervento del consigliere Rai Arturo Diaconale. “Siamo stati costretti a sottoscrivere il contratto” di Fabio Fazio, ha detto scatenando le proteste di Brunetta (FI) e Airola (M5S) che hanno sottolineato la gravita’ dell’affermazione. “Ci e’ stato detto che se non avessimo chiuso l’accordo quella mattina, Fazio avrebbe firmato con una azienda concerrente”, ha spiegato Diaconale, precisando che “non siamo stati costretti con una pistola puntata alla fronte, ma dal codice civile. Se non lo avessimo firmato avremmo potuto rispendere per un danno all’azienda”. ansa

“Le parole del consigliere Diaconale sono gravissime. Se i componenti del Cda Rai firmano il via libera ai contratti sotto costrizione, perche’ non in grado di valutare i profili del codice civile e quindi sotto presunto obbligo di responsabilita’, significa che bisogna chiedersi se questo Cda possa ancora andare avanti”. Risponde cosi’ il deputato Pd Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai, alla richiesta di un commento alle dichiarazioni del consigliere Rai Diaconale in Vigilanza durante l’audizione del Cda. ANSA

Significa che il Cda in queste condizioni non puo’ andare avanti? “Significa – dice ancora Anzaldi all’ANSA – che occorre valutare se non sia il caso di azzerarlo. Quando il consigliere Freccero, in dissenso sul contratto a Fazio e sui palinsesti, invece di votare contro abbandona la riunione del Cda e si astiene, venendo poi in Vigilanza a chiedere ai parlamentari di intervenire sul direttore generale, siamo di fronte al rovesciamento delle responsabilita’. Se i consiglieri non sono in grado di espletare la funzione alla quale sono stati chiamati, si dimettano. Peraltro siamo gia’ di fronte ad un Cda azzoppato, dopo le dimissioni di Messa”.

3.RAI: FRECCERO, DG RIVEDA CONTRATTO FABIO FAZIO – PARLAMENTARI INTERCEDANO, A RISCHIO AUDIENCE DEL PRODOTTO

(ANSA) – “Chiedo a voi parlamentari di intercedere presso il dg perche’ si possa rimettere in gioco questo contratto”. Cosi’ il consigliere Rai Carlo Freccero in Commissione di Vigilanza in merito al contratto di Fabio Fazio. “In questo momento – ha spiegato – si agitano portafoglio e prodotto. Ho lavorato con Fazio e credo che la sua dedizione al lavoro sia massima, ma come si puo’ pensare che un prodotto oggetto di questa campagna possa sopravvivere all’audience? Io temo che venga distrutta questa audience”.

4.RAI: MAGGIONI, NON SO SE AVREBBE RETTO A USCITA FAZIO – NON HO VISTO CONTRATTO CON CONCORRENZA MA SICURA CHE ESISTESSE

(ANSA) – “Fabio Fazio fa parte della storia della Rai. Vedere transitare quel marchio, quel volto, quel format su un’altra emittente avrebbe comportato uno scossone al quale non so se la Rai avrebbe retto in termini di sistema“. Lo ha detto la presidente Rai Monica Maggioni in Vigilanza. “Questo cda non avrebbe potuto prendersi l’onere di decidere che Fazio passava alla concorrenza – ha aggiunto -. Io il contratto con la concorrente non l’ho visto, ma quale concorrente te lo farebbe vedere? Non ho dubbi sul fatto che esistesse e sono certa che chi lo ha negoziato neghera’ la sua esistenza”.

6.RAI: DIACONALE, CORTE CONTI? PRONTI A REAGIRE A RICORSI

(AGI)- “Credo che serva rispetto per i consiglieri. Mi riferisco a chi si augura che la Corte di Conti metta le mani nelle nostre tasche. A chiunque fara’ un’azione di questo genere, io, ma penso anche altri miei colleghi, reagiremo con una azione di risarcimento danni per lite temeraria”. Lo ha detto in commissione di vigilanza Rai, il consigliere Arturo Diaconale. (AGI)

7.RAI: BRUNETTA, DIACONALE DENUNCI CORTE CONTI SE VUOLE

(ANSA) – “I ricorsi non sono azioni personali. La Corte dei conti e’ preposta al controllo degli atti. Se Diaconale vuole denunciare la Corte dei Conti lo faccia”. Cosi’ Renato Brunetta (FI) ha risposto in Commissione di Vigilanza al consigliere Rai Arturo Diaconale che minacciava richieste di danni per lite temeraria a chi avesse intentato azioni contro i consiglieri sulle deroghe al tetto ai compensi per gli artisti e sul contratto di Fabio Fazio. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -