Nasce una bimba, la Boldrini non fa gli auguri al papà “perché non c’entra”

dalla pagina di Daniele Capezzone

+++COME NASCONO I BAMBINI ALLA CAMERA. SCAMBIO CON LA BOLDRINI PER RICORDARE CHE (FORSE) ESISTONO ANCHE I PAPÀ…TUTTO VERO, NON È UNO SCHERZO…+++

PRESIDENTE. Allora colleghi e colleghe, vorrei anche inviare un saluto molto sentito a Celeste Costantino, la nostra collega che ha fatto una bambina che si chiama Bianca e che sta bene: un saluto a mamma e bimba (Applausi).

ANTONIO PALMIERI. E il papà no?

PRESIDENTE. Come dice? Il papà e non è parte in causa in questo caso (Commenti di deputati…).

Scusate, la bambina è stata fatta da Celeste Costantino, è nostra collega e noi ci rivolgiamo a lei, essenzialmente a lei.

PRESIDENTE. Ha chiesto di parlare il deputato Capezzone. Ne ha facoltà.

DANIELE CAPEZZONE. Molto brevemente, signora Presidente: per suo tramite, è per fare gli auguri anche al marito o al compagno della nostra parlamentare, visto che crediamo (Applausi), dopo ampia riflessione, che anche il papà abbia avuto un qualche ruolo nella nascita della bimba (Applausi).

PRESIDENTE. Sarà un piacere fare gli auguri anche al papà.



   

 

 

3 Commenti per “Nasce una bimba, la Boldrini non fa gli auguri al papà “perché non c’entra””

  1. Proprio un’esempio di superparte! O meglio un’esempio di come si può essere indegni di rappresentare un popolo.-

  2. secondo la boldrini i bambini li porta la cicogna

  3. Non ci sono parole per esprimere il disgusto verso la “signora” in questione. I cialtroni come lei stanno distruggendo tutti i valori morali in cui abbiamo creduto, e in cui ancora molti (grazie a Dio) continuano a credere, che hanno tenuto in piedi le società di tutto il mondo. La classe dirigente, di cui la “signora” è espressione, rappresenta il male assoluto: quello che sta cercando di far passare pere normale, quello che di normale non ha nulla; stanno sovvertendo l’ordine naturale delle cose, ma, ne sono sicuro, arriverà un tempo in cui non troveranno un luogo per nascondersi è sfuggire all’ira che Dio abbatterà su di loro.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -