Bufala Russiagate: 3 giornalisti della Cnn rassegnano le dimissioni

NEW YORK, 27 GIU – Tre giornalisti della Cnn hanno rassegnato le dimissioni dopo che l’emittente e’ stata costretta a ritrattare un servizio investigativo su una presunta inchiesta su un incontro, avvenuto prima dell’inaugurazione del presidente Trump, tra un membro della sua squadra di transizione – Anthony Scaramucci – e il direttore di un fondo di investimenti russo. L’articolo era stato pubblicato sul sito della Cnn giovedì scorso ed era stato ritirato e ritrattato venerdì notte.

Inoltre, la Cnn aveva chiesto scusa a Scaramucci, limitandosi a dire che l’articolo non era conforme ai suoi standard editoriali. Nell’articolo l’autore Thomas Frank, uno dei 3 giornalisti che si sono dimessi, affermava che la commissione intelligence del Senato stava indagando su un colloquio avvenuto durante un incontro del 16 gennaio tra Scaramucci e il russo Kirill Dmitriev. Inoltre, sosteneva che 2 senatori democratici volevano sapere se Scaramucci avesse dato indicazioni a Dmitriev su una possibile abolizione delle sanzioni contro Mosca. (ANSA)

Come Funziona lo sporco business delle Fake News



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -