Torino, anarchici: cacciare la polizia dalle strade e dalle piazze

TORINO, 25 GIU – Corteo di anarchici e antagonisti ieri sera a Torino nella zona di Barriera di Milano. L’iniziativa, che in origine era stata organizzata in segno di solidarietà a sei persone arrestate lo scorso maggio per degli scontri con le forze dell’ordine, ha preso nuovi significati dopo altri episodi avvenuti nelle ultime settimane, come i tafferugli di martedì sera a Vanchiglia in occasione dei controlli sulla movida.

“La celere – è scritto in un volantino – bracca i venditori abusivi e manganella chi non rispetta l’ordinanza dell’Appendino. L’unica alternativa è opporsi: cacciando la polizia dalle strade e dalle piazze”.

L’antefatto – 21 giugno

Torino, violenze dei centri sociali: pugni a commissaria di polizia, 4 agenti feriti

Tensione in piazza Santa Giulia a Torino, dove un gruppo di giovani dei centri sociali ha preso a pugni una commissaria di polizia, impegnata nei controlli del rispetto dell’ordinanza che vieta dalle 20 la vendita di alcolici da asporto.

Un altro poliziotto è stato ferito da una bottigliata in faccia. Sono quattro in tutto gli agenti di polizia feriti durante i controlli sul rispetto dell’ordinanza della sindaca che vieta la vendita di bibite da asporto dopo le 20 nelle zone della movida. Almeno due manifestanti, appartenenti a un centro sociale, sono stati fermati.

Appendino sta con i centri sociali, la dura replica di Tonelli

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -