Grandinate e temporali al Nord: tromba dʼaria nel Bresciano, frana in Alto Adige

Sono arrivate violente precipitazioni su tutto il Nord. Precipitazioni violente si sono abbattute su diverse aree della Lombardia e su alcune aree del Veneto. Grandinate e temporali hanno provocato danni alle coltivazioni e ad alcuni edifici.

Acqua e vento su Milano – Dalla mattinata di domenica si è abbattuto sulla città un violento temporale con pioggia intensa accompagnata da raffiche di vento e continue scariche di fulmini. Si è verificato un drastico abbattimento della temperatura. Sabato la Protezione Civile aveva emesso un allarme di moderata criticità per maltempo. Partito il monitoraggio dei fiumi, in particolare il Seveso e il Lambro per il transito di una perturbazione atlantica sul centro-nord peninsulare dell’Italia. Da sabato sera sono in allerta le squadre di protezione civile, le pattuglie della Polizia Locale e la squadra servizio idrico di Metropolitane Milanesi, l’azienda per la fornitura di acqua in città.

La perturbazione e le precipitazioni, anche temporalesche, si sono poi estese a gran parte del Nord per attenuarsi inizialmente su Piemonte e Valle d’Aosta, continuando localmente con fenomeni anche di forte intensità su Lombardia, Friuli-Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto.

Tromba d’aria nel Bresciano, scoperchiata una palestra – Una tromba d’aria si è abbattuta domenica mattina in provincia di Brescia. A Monticelli Brusati, in Franciacorta, il tetto della palestra del paese è stato scoperchiato con i pannelli volati a decine di metri di distanza. A Castenedolo la furia del vento ha sradicato da terra gli stand di una gara ciclistica che a causa del maltempo è stata rinviata a luglio. Sempre nello stesso paese sono caduti alcuni alberi, ma non ci sono feriti.

Frana in Alto Adige – Forti piogge e una frana, che non ha coinvolto persone, a Chiusa sulla statale del Brennero, nella notte in Alto Adige hanno impegnato per ore i vigili del fuoco. A Bolzano i temporali sono stati accompagnati da forti raffiche di vento e grandine, con l’acqua che in alcuni sottopassi ha raggiunto il metro d’altezza. Allagati cantine, garage, vani ascensore e problemi alla rete fognaria, con alcuni tombini allagati.

Danni per grandinata nel Trevigiano – Grandinata eccezionale domenica mattina nel Trevigiano, dove son cadute a lungo vere e proprie palle di ghiaccio, come segnala Coldiretti, precisando che la furia del maltempo ha interessato tutta la Pedemontana colpita dalla straordinaria tempesta: da Valdobbiadene, Miane a Follina fino a Conegliano, ovvero l’area verde più suggestiva della Marca, che ora è un campo di battaglia. Danni ai camper in sosta negli agricampeggi, serre di ortaggi e fiori divelte, campi di mais distrutti, vigneti di Prosecco rovinati. tgcom24



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -