In migliaia al Pride 2017 a Milano

Sono migliaia le persone che stanno partecipando nel capoluogo lombardo alla parata che segna il culmine della “Milano Pride 2017”, l’annuale manifestazione organizzata dall’attiva comunità milanese composta da persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, travestiti, intersesso e asessuati (Lgbtqia). Il corteo, partito poco dopo le 15.30 da piazza Duca d’Aosta, nei pressi della stazione centrale, dietro lo striscione “Diritti senza confine”, si concluderà ai Bastioni di Porta Venezia, dove da un palco si terranno i discorsi dei rappresentanti delle varie associazioni e istituzioni che partecipano alla “festa”.

Alla manifestazione, che ha il patrocinio del Comune, partecipano il Pd, e praticamente tutte le sigle dei partiti e dei movimenti di sinistra, e il locale Movimento 5 stelle.

Al termine del corteo, in Porta Venezia (nel cosiddetto gay district milanese), Paola Barale – madrina del “Milano Pride 2017” – e Andrea Pinna presenteranno il concerto della cantante Alexia che interpreterà, tra l’altro, “La cura per me”, canzone ufficiale della manifestazione. askanews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -