Ramadan, protesta dei migranti “cibo servito prima del tramonto”

Condividi

 

AREZZO, 19 GIU – Manifestazione di protesta questa mattina da parte di una cinquantina di migranti, in parte di religione cristiana in parte musulmana, che si sono ritrovati davanti alla sede della Questura di Arezzo.

In particolare i migranti musulmani hanno protestato perchè a loro dire, nei centri di accoglienza, il cibo sarebbe servito prima del tramonto e non dopo come prevede il “ramadan” in corso di svolgimento.  I giovani, tutti di origine africana, hanno fatto presente il loro disagio per una serie di motivi anche legati al cibo che non sarebbe di gradimento alla maggior parte dei giovani che hanno dato vita al sit-in spontaneo. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -