Migranti, la Marina libica ferma sei barconi: a bordo 906 persone

La Marina libica ha avvistato e fermato sei barconi, a bordo dei quali c’erano 906 migranti. Lo ha detto il portavoce, il colonnello Ayob Ghasem, dicendo che i battelli erano a sette miglia dalle coste di Sabratha. Tra i profughi c’erano anche “98 donne, sette delle quali incinte, oltre a 25 bambini”. I migranti, africani e asiatici, sono stati trasportati al porto di Zaouia e poi al centro di accoglienza di Al Nasr.

L’Italia viene ormai ridicolizzata anche dalla debolissima Guardia Costiera libica che, con i suoi poveri mezzi, sta impartendo una lezione militare alle flotte italiane e Ue sul fronte del contrasto ai trafficanti.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -