Occupazioni abusive, terza archiviazione per Merola (Pd)

il sindaco Merola, Pd

BOLOGNA, 15 GIU – Terzo fascicolo penale sulle occupazioni abusive archiviato per il sindaco di Bologna Virginio Merola. L’archiviazione è stata disposta dal Gip Domenico Panza, che ha sciolto la riserva dopo l’udienza del 9 maggio e ha accolto la richiesta dei Pm: l’accusa era di omissione di atti d’ufficio per il mancato sgombero del Cassero di Porta Santo Stefano, edificio occupato dal collettivo Lgbt ‘Atlantide’ fino a ottobre 2015, quando poi fu liberato su disposizione dello stesso primo cittadino.

L’udienza era stata fissata in seguito all’opposizione dell’avvocato Angelo Scavone, che rappresenta un gruppo di residenti della zona; Merola è difeso dal professor Vittorio Manes. L’archiviazione è la stessa sorte che in precedenza avevano avuto l’indagine per abuso d’ufficio per aver allacciato l’acqua a immobili occupati e una seconda inchiesta per non aver provveduto a sgomberare uno stabile, in via Mura di Porta Galliera. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -