Batosta per il M5s nelle grandi città

IL m5s ha scimmiottato le politiche del Pd, ma la gente non vota il partito-fotocopia, quando ha già l’originale

Batosta 5 Stelle. E’ un knock-out quello che arriva per Beppe Grillo dalle urne dei 1.004 comuni chiamati al voto per rinnovare le amministrazioni. Secondo i primi dati, infatti, il Movimento è fuori dai ballottaggi dei quattro capoluoghi di Regione: Genova, L’Aquila, Palermo e Catanzaro. E anche a Parma potrebbe profilarsi una sconfitta, in base alle proiezioni di ‘Istituto Piepoli per Rai’

A Parma, in base alla I proiezione, con una copertura del campione del 6% e margine di errore del 3,8%, è in testa il primo cittadino uscente Federico Pizzarotti (Effetto Parma, ex M5s) con il 37%. Andrebbe al ballottaggio con Paolo Scarpa (Pd e liste civiche) al 29%, seguito dalla candidata di centrodestra Laura Cavandoli al 18% e Daniele Ghirarduzzi (M5S) al 3%.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -