Montenegro: multe fino a 10mila euro per chi offende la Nato

In Montenegro, che dal 5 giugno scorso è membro a pieno titolo della Nato, chi dovesse offendere o deridere pubblicamente l’Alleanza Atlantica potrebbe essere punito con una multa oscillante fra i tre e i 10 mila euro.

Come riferisce oggi il quotidiano locale Vijesti, tale sanzione e’ prevista dall’articolo 200 del codice penale relativo alle ‘offese nei riguardi di Paesi stranieri o di organizzazioni internazionali’, e che riguarda tra l’altro il buon nome delle Nazioni Unite, della Croce Rossa Internazionale e di altre organizzazioni di cui il Montenegro fa parte.

Analoga ammenda in denaro e’ prevista per coloro che offendono pubblicamente un Paese col quale il Montenegro ha relazioni diplomatiche, la sua bandiera, stemma o inno.

La ong Azione per i diritti umani sin dal 2010 chiede la cancellazione di tali disposizioni poichè, sostiene, “e’ assurdo che si vietino offese solo di organizzazioni delle quali il Montenegro fa parte e si protegga la reputazione solo di Paesi stranieri con i quali esistono relazioni diplomatiche”. Vuol dire, ha aggiunto la ong, che si possono offendere Paesi con i quali non si hanno relazioni diplomatiche o organizzazioni delle quali il Montenegro non e’ membro. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -