Arrestato funzionario della Presidenza del Consiglio

ANCONA, 11 GIU – Un funzionario in servizio presso la Presidenza del Consiglio è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Brecce Bianche ad Ancona con l’accusa di millantato credito. Secondo le poche notizie trapelate finora, l’arresto è avvenuto in seguito alla denuncia di una persona alla quale l’indagato avrebbe chiesto 2 mila euro per intercedere in suo favore in un procedimento giudiziario, millantando un credito, in realtà inesistente, presso magistrati in servizio ad Ancona.

L’indagato, fermato l’8 giugno scorso, ha chiesto e ottenuto di essere interrogato in procura, e avrebbe ammesso i fatti che gli vengono contestati. L’udienza di convalida dell’arresto è fissata per domani. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -