Qatar: la Turchia invia militari a Doha

Il parlamento turco ha approvato un disegno di legge che consente di dispiegare truppe di Ankara nella base militare in Qatar istituita nel 2016 e che, secondo gli accordi firmati con Doha dovrebbe ospitare un migliaio di militari. Questo dimostrerebbe la volontà del presidente Erdogan di sostenere Doha contro quei paesi di area musulmana che hanno deciso di tagliare le relazioni diplomatiche con il Qatar, accusato di sostenere il terrorismo internazionale.

Suleyman Sensoy, presidente del Centro Turco/Asiatico per gli Studi Strategici

“Ovviamente il Qatar è stato penalizzato da alcuni paesi, ritengo che alla base di questa crisi ci sia del rancore da parte dell’Arabia Saudita, degli Emirati Arabi Uniti e degli Stati Uniti nei confronti delle politiche del Qatar. La Turchia comunque continuerà a contare sulla diplomazia bilaterale, o multilaterale, nel tentativo di far tornare la situazione alla normalità”.

Attualmente il Qatar si trova isolato dai paesi confinanti, i quali oltre alle frontiere hanno chiuso anche lo spazio aereo sull’Emirato.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -