Cagliari: blitz contro la prostituzione, spuntano contatti con Isis

Condividi

 

Nove donne e 4 uomini arrestati dalla Polizia, una imponente organizzazione portava a Cagliari tante ragazze nigeriane. Poi venivano segregate, seviziate, mimnacciate e spinte alla prostituzione nelle strade di Cagliari.

Potrebbe avere un risvolto internazionale l’indagine della Squadra Mobile di Cagliari. A quanto apprende l’Adnkronos, uno degli arrestati potrebbe aver avuto in tempi recenti contatti con esponenti dell’Isis e sarebbe già sotto attenzione dello Sco della Polizia. La Dda di Cagliari, che ha coordinato le indagini, mantiene il massimo riserbo. L’indagine potrebbe espandersi velocemente anche su temi non riguardanti la tratta di esseri umani.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -