Amnesty contro l’Italia “sfratta i Rom con la forza dalle loro case”

Pressing di Amnesty International sulla Commissione Ue affinché apra una procedura di infrazione all’Italia, “per i torti nei confronti dei rom”.

Col collegio dei commissari della “prossima settimana, il 14 giugno, il braccio esecutivo dell’Ue ha una nuova opportunità per fare giustizia e porre rimedio ai molti modi in cui i rom in Italia hanno subito torti”, afferma Catrinel Motoc, responsabile per la campagna regionale dell’ong in una nota.

“Per anni l’Italia ha discriminato, isolato e sfrattato con la forza dalle loro case migliaia di rom – accusa Motoc -. Opponendosi al lancio di un’azione legale, la Commissione Ue permette all’Italia di farla franca violando la legge europea. Questo deve finire mercoledì prossimo”.

In attesa della riunione a Bruxelles, Amnesty annuncia la sua visita al campo di Germagnano, a Torino, dove i rom “hanno già visto demolire molte delle loro case, le loro vite sono state distrutte ed hanno subito intimidazioni dalla polizia“, si legge ancora nel comunicato. ANSA Europa

Amnesty International è uno dei più grandi ostacoli ai diritti umani in tutta la Terra



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -