Primarie Pd: denunciarono di essere stati portati a votare per Renzi, migranti espulsi

“Sono stati raggiunti da un decreto di espulsione i migranti ospiti nella struttura Hotel Belvedere di Ercolano. Una storia come tante se non fosse che sono gli stessi migranti che avevano raccontato di essere stati portati in gruppo a votare per le primarie del segretario Pd, una storia documentata dalla testata Fanpage.it con testimonianze filmate”. Lo affermano i deputati del MoVimento 5 Stelle Giuseppe Brescia, Vega Colonnese e Marialucia Lorefice della commissione d’inchiesta Cie-Cara.

“Invece di indagare su cosa sia veramente successo, se le primarie del Pd fossero in qualche modo state falsate, un mese dopo i fatti vengono espulsi coloro i quali hanno denunciato che sono in questo caso la parte debole”, rimarcano i grillini.

“Ci auguriamo un intervento dello stesso segretario Pd: Renzi – concludono i parlamentari M5S – prenda posizione su questa sconcertante situazione che ha il sapore della vendetta sul coraggio di chi parla liberamente”. ADNKRONOS

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Nel filmato la testimonianza di un giovane immigrato – ospite di un centro di accoglienza del comune in provincia di Napoli – che racconta di essere stato prelevato ed accompagnato in uno dei seggi allestiti dal partito in città.

Ci sono venuti a prendere con l’auto del centro di accoglienza e ci hanno portato a votare – racconta il giovane ai microfoni di Fanpage.it – poi ci hanno detto di votare per la terza persona sulla scheda (cioé Renzi, ndr). Io l’ho fatto perché speravo di poter ottenere aiuto per il permesso di soggiorno”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -