Autobomba a Kabul, 80 morti e 350 feriti

KABUL, 31 MAG – Un’autobomba e’ esplosa questa mattina a Kabul, nella zona diplomatica della capitale afghana, provocando almeno 80 morti e 350 feriti: l’attacco e’ avvenuto nel distretto di Wazir Akbar Khan, vicino a diverse ambasciate e non lontano dal palazzo presidenziale e dalla sede della missione Nato ‘Resolute Support’. Lo scrive l’agenzia di stampa Pajhwok, citando fonti del ministero della Sanità afghano.

La missione Nato ha confermato che l’attentato è avvenuto vicino al suo quartier generale, sostenendo di essere impegnata a verificare le condizioni di tutto il suo personale. L’esplosione e’ stata così violenta che ha distrutto o danneggiato oltre 30 vetture ed ha mandato in frantumi i vetri degli edifici circostanti per un raggio di circa un chilometro. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -