Usa, McCain: Putin è una minaccia più grave di Isis

Il presidente russo Vladimir Putin rappresenta per la sicurezza mondiale una minaccia più grande dello Stato islamico: è quanto stimato dal senatore repubblicano americano ed ex candidato alle presidenziali del 2008, John McCain, attualmente impegnato in una visita in Australia. Secondo McCain, le presunte ingerenze di Mosca nelle elezioni all’estero rappresentano un pericolo per la democrazia.

“Io credo che lui (Putin, ndr) sia la prima e più importante delle minacce, davanti all’Isis”, ha detto ieri sera alla Australian Boradcasting Corporation.

“Penso che l’Isis sia capace di cose terribili. Ma i russi stanno cercando, hanno cercato, di distruggere le fondamenta stesse della democrazia, in particolare cambiando i risultati delle elezioni americane”, ha insistito il senatore repubblicano.

“ISIS è l’esercito segreto degli Stati Uniti”

“Non ho alcuna prova del fatto che ci siano riusciti, ma hanno provato e proveranno ancora. Hanno appena cercato di influenzare il risultato delle elezioni francesi. Così, considero Vladimir Putin – che ha smembrato l’Ucraina, una nazione sovrana, e che mette pressione sul Baltico -, considero i russi come la più grande sfida che dobbiamo affrontare”, ha concluso McCain.

(fonte afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -