Migranti, Pittella e Kyenge (Pd): al G7 “una visione egoista e ristretta”

Quella vista al G7 di Taormina è stata “una visione egoista e ristretta che non ha saputo riconoscere che investire in Africa è essenziale per il futuro dell’Europa e di tutti noi”. E’ quanto affermano in una nota il capogruppo S&D al Parlamento europeo, Gianni Pittella e l’eurodeputata del Pd Cecile Kyenge, di rientro da una missione istituzionale in Nigeria.

“L’Europa – affermano dicendosi ‘delusi’ dagli esiti del G7 – deve rafforzare la sua partnership con l’Africa per una cooperazione più pratica sulla migrazione. Deve affrontare le cause fondamentali dell’immigrazione irregolare e forzata in modo che i giovani non debbano rischiare la loro vita a cercare di fuggire verso Europa. Se non lo facciamo, molto presto l’Europa dovrà occuparsi di livelli ancora più elevati di immigrazione incontrollata”. ansa europa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -