In Italia 5 milioni di veicoli senza assicurazione

Continua a crescere in Italia il numero di veicoli – auto e moto – che circolano senza assicurazione. Erano 3,9 milioni nel 2014 (l’8,7% del totale), sono circa 5 milioni oggi (il 13%): oltre un milione in più in appena tre anni. A lanciare l’allarme è l’Asaps, Associazione amici sostenitori polizia stradale, che parla senza mezzi termini di “progressione inquietante” e di “trend consolidato”, visto che i veicoli privi di assicurazione erano 3,1 milioni nel 2012.

La ‘scopertura’ assicurativa si registra soprattutto al sud, in particolare in Campania: “in provincia di Napoli il 25,6 % dei veicoli, di fatto uno su quattro, manca di R.C. auto” ma a Qualiano e a Striano, comuni della stessa provincia, la quota sale rispettivamente al 46 e a poco meno del 47%, mentre a Castel Volturno, nel Casertano, si arriva al 42%. E l’elenco potrebbe continuare, fino al record (49%) di Oldenico, in provincia di Vercelli.

Ma che cosa c’è alla base del fenomeno? Perché in tanti non pagano l’Rc Auto?

Ha il suo peso l’onda lunga della crisi economica e della disoccupazione: sono tanti quelli che fanno fatica, o non ce la fanno proprio, a mettersi in regola, e non stupisce che tra le auto senza assicurazione ce ne siano molte di grossa cilindrata, comprate magari anni addietro in tempi di “vacche meno magre”. AGI

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -