Islam, Indonesia: partecipavano a una festa gay, 141 arrestati

La polizia indonesiana ha arrestato 141 persone sospettate di partecipare a una festa gay in una sauna di Giacarta. Il raid, riferiscono le autorità locali, è avvenuto in un edificio della capitale che ospita anche una palestra e sui social network sono state pubblicate le foto di uomini seduti a torso nudo in una sala dotata di equipaggiamenti sportivi.

L’omosessualità è legale in Indonesia, tranne che nella provincia conservatrice di Aceh, dove viene applicata la legge islamica. Un portavoce della polizia, tuttavia, ha detto che gli uomini arrestati potrebbero essere perseguiti secondo la legge anti-pornografia e puniti con una pena fino a 10 anni di carcere. Paese a maggioranza musulmana caratterizzato da un islamismo moderato, l’Indonesia ha visto crescere negli ultimi tempi l’ostilità contro lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -