Afghanistan: uccisa cooperante tedesca, guardia decapitata

Una cooperante tedesca è stata uccisa e una sua collega finlandese rapita durante un attacco da parte di sconosciuti alla Ong svedese “Operation Mercy” a Kabul, in Afghanistan. Secondo un portavoce del ministero dell’Interno afghano, durante l’assalto alla guesthouse che ospita i cooperanti è stata anche decapitata la guardia del corpo afghana della donna tedesca.

Operation Mercy è un’organizzazione internazionale umanitaria per lo sviluppo basata a Orebro, in Svezia, e ha progetti di sviluppo comunitario in Asia centrale, Medio Oriente e Africa settentrionale.

L’identità della cittadina tedesca uccisa e di quella finlandese rapita non è stata resa nota. tgcom24



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -