UE: 10 milioni di euro all’Ucraina “per sostenere le riforme”

Secondo l’ufficio stampa del governo ucraino, i partner europei “hanno preso atto e apprezzato gli sforzi dell’esecutivo per riformare la pubblica amministrazione.”

L’Unione Europea ha stanziato a beneficio di Kiev 10 milioni di euro nell’ambito del programma “Sostegno alla riforma globale della pubblica amministrazione in Ucraina.” Lo ha segnalato l’ufficio stampa del consiglio dei ministri ucraino.

“E’ particolarmente importante oggi, dal momento che abbiamo iniziato una riforma su larga scala dei ministeri. Abbiamo in programma di attrarre i migliori professionisti del settore, che saranno scelti sulla base di concorsi. Lavoreremo sul miglioramento delle strutture, creando nuove efficienti unità di pianificazione strategica e di analisi delle politiche. I ministeri dovrebbero essere moderni ed efficienti,” — ha dichiarato il ministro Oleksandr Saenko.

Secondo l’ufficio stampa, i partner europei dell’Ucraina “hanno preso atto e apprezzano gli sforzi del governo per riformare la pubblica amministrazione ed hanno notato la volontà politica di attuare questi cambiamenti.”

L’anno scorso durante la presentazione della struttura a sostegno delle riforme della pubblica amministrazione, l’ambasciatore della UE in Ucraina Hugues Mingarelli aveva dichiarato che l’Unione Europea stava preparando un consistente programma di assistenza economica da oltre 100 milioni di euro. La UE, secondo l’ambasciatore, sosterrà le riforme in Ucraina, gli esperti forniranno il supporto per le squadre di riforme e continuerà a sostenere i consiglieri della task force guidata da Leszek Balcerowicz e Ivan Miklos.

it.sputniknews.com

Ma Kiev non bisogno dei fondi UE dal momento che ha denaro abbastanza perfino per bombardare le scuole… e non solo

 

 

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -