Torino: rapina con cocci di bottiglia, arrestato 19enne egiziano

Rorino – Agguato per rapina in San Salvario – Giovani costretti a svuotare le tasche

Arrestato dalla Polizia di Stato un giovane rapinatore a San Salvario. Con altre persone ha rapinato tre giovani minacciandoli con cocci di bottiglia.

Il fatto è avvenuto intorno alle 2.30 di notte quando le tre vittime sono state raggiunte, in corso Vittorio Emanuele angolo corso Massimo D’Azeglio, da due stranieri che hanno chiesto loro una sigaretta. Immediatamente si sono avvicinati altri due che poco dopo hanno preso una bottiglia, l’hanno rotta e sotto la minaccia dei cocci di vetro hanno fatto sedere per terra i tre ragazzi intimando loro di consegnare soldi e cellulari. Puntando il vetro alla gola dei malcapitati hanno svuotato le loro tasche.

Una delle vittime ha visto transitare, a distanza, una volante della Polizia e per attirare l’attenzione ha alzato un braccio, ma uno degli aggressori lo ha ferito ad una mano. Il gruppo di malviventi si è poi allontanato in direzione del Parco del Valentino.

Gli agenti della Squadra Volante nei pressi del Giardino Roccioso hanno fermato uno dei quattro rapinatori: un egiziano di 19 anni con precedenti per reti contro il patrimonio.

Il diciannovenne è stato arrestato per rapina aggravata. Gli agenti hanno anche recuperato il cellulare di una delle vittime.

torinotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -