Traffico di valuta, nigeriano si finge disabile per evitare i controlli

TORINO, 17 MAG – Soldi nelle fodere interne dei trolley, nei pannolini, all’interno delle cinture o addirittura nei contenitori delle sorprese degli “ovetti” di cioccolato di una nota marca di dolciumi. Ammontano a circa 300 mila euro i soldi in contanti che nell’ultimo mese la guardia delle finanze e l’Agenzia delle Dogane hanno sequestrato all’aeroporto di Caselle Torinese.

Una ventina i viaggiatori, la maggior parte dei quali provenienti dall’Oriente, sorpresi nell’intento di non dichiarare valuta in contanti.

L’infallibile fiuto del ‘cash dog’ Zeby ha smascherato anche i tentativi più ingegnosi di occultare il denaro. Come quello escogitato da un nigeriano, O.E., in partenza per Lagos via Istanbul, che ha nascosto 60 mila euro in tasche ricucite nelle intercapedini delle sue valigie. Nel tentativo di aggirare i controlli, l’uomo ha anche finto problemi di deambulazione presentandosi in carrozzina. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -