Migranti, Modena: proteste del collettivo “Modena Refugees”

Si chiamano Modena Refugees e hanno protestato questa mattina partendo  dalla stazione dei treni e poi corteo per le strade della città fino alla Prefettura. E’ è il primo corteo di protesta del nuovo collettivo interamente formato da migranti in attesa di permesso di soggiorno e ospiti delle strutture di accoglienza del territorio.

Gli stranieri chiedono alle istituzioni tempi più brevi per l’ottenimento dei documenti, il rinnovo del permesso di soggiorno temporaneo e l’assistenza sanitaria. Accusano, inoltre, le cooperative e gli operatori sociali di sfruttamento perché, scrivono, “ci fanno lavorare gratis e ci minacciano. E il pocket money è consegnato ogni due mesi invece che mensilmente”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -