La Serracchiani attacca i profughi stupratori, ira di Saviano

ROMA, 12 MAG – “E Matteo Salvini saluta l’ingresso di Debora Serracchiani nella Lega Nord. Spero la candidi lui, perché se la candida ancora il Pd, significa che il Pd è diventato la Lega Nord”.

Così su facebook Roberto Saviano critica le dichiarazioni della presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, sul caso della 17enne presa a morsi e violentata a Trieste da un iracheno richiedente asilo. “La violenza sessuale è un atto odioso e schifoso sempre, ma – aveva detto Serracchiani – risulta socialmente e moralmente ancor più inaccettabile quando è compiuto da chi chiede e ottiene accoglienza nel nostro Paese“.

Trieste: 17enne presa a morsi, violentata e rapinata da un richiedente asilo
arrestato l’aggressore, Mekail Govand, nato in Iraq nel 1991, richiedente asilo, gravato da precedenti di polizia per rapina impropria e maltrattamenti in famiglia



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -