900 migranti sbarcano a Salerno, 648 a Vibo Marina. Casi di scabbia

È approdata questa mattina nel porto di Vibo Marina la nave “Vos Hestia” di Save The Children con 548 migranti a bordo. Il gruppo é composto da 501 maschi e 47 donne, 12 delle quali incinte. Dei migranti, inoltre, 43 sono minori, 39 dei quali non accompagnati. C’é anche un neonato.

I migranti provengono in prevalenza da alcuni Paesi africani e dal Medioriente. La nazionalità numericamente più consistente, con 128 persone, è quella bengalese. Si segnalano diversi casi di scabbia ed uno di grave denutrizione. Si sospetta, inoltre, che uno dei migranti abbia la tubercolosi.

I migranti, ad eccezione dei minori, saranno trasferiti in strutture d’accoglienza fuori dalla Calabria. Tra quelli giunti ieri a Reggio e quelli approdati stamattina a Vibo a bordo della “Vos Hestia”, i migranti arrivati tra ieri e oggi in Calabria sono stati, complessivamente, 1.279.

Un nuovo sbarco di migranti è previsto domani mattina, alle ore 8, a Salerno. La nave norvegese Siem Pilot attraccherà al molo Manfredi con a bordo circa 900 persone. La Prefettura di Salerno ha già attivato l’unità di crisi per coordinare al meglio tutte le attività. I migranti, per la maggioranza di origine subsahariana, sono stati recuperati in diverse operazioni nel Mediterraneo.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -