Supervisione di tutti gli atti ministeriali affidata alla Boschi, è polemica

Governo, la circolare Boschi: “Ora controllo io ogni atto”. Ma tra i ministri è rivolta

La sottosegretaria piddina chiede un vaglio preventivo sui testi dei colleghi. Gentiloni prova a ricucire. I colleghi di palazzo Chigi: richiesta irricevibile, nessuno può commissariarci. La direttiva emanata dopo le polemiche sorte per il caso su Anac e appalti.

La notizia della circolare che affida la supervisione di tutti i provvedimenti al sottosegretario Maria Elena Boschi è un “classico esempio di fake news“, ha detto la stessa Boschi, interpellata al suo arrivo all’assemblea Pd. “Nessun commissariamento, semplicemente Palazzo Chigi ha inviato una circolare con cui invita i ministeri a rispettare le regole che già esistono”, ha aggiunto.

Scatta la rivolta dei ministri: “Nessuno può commissariarci”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -