Liguria, proposta per la sicurezza sui treni: Pd e M5s votano contro

GENOVA, 5 MAG – Il Consiglio regionale della Liguria stamani a Genova ha approvato un ordine del giorno per chiedere al Ministero della Difesa di “impiegare l’esercito per garantire la sicurezza sui treni regionali Cinque Terre Express”. Sono stati 16 i sì e 15 i no su 31 consiglieri presenti. Favorevole il centrodestra. Contrari Pd, M5S e Rete a Sinistra-Libera-mente Liguria.

La proposta ha come prima firmataria la consigliera della Lega Nord Stefania Pucciarelli. “I treni regionali ‘Cinque Terre Express’ sono spesso soggetti a episodi di piccola criminalità e fenomeni di degrado – ha detto Pucciarelli -. Recentemente si è verificata una nuova aggressione ai danni di un capotreno. Meglio utilizzare l’esercito per garantire la sicurezza piuttosto che impiegarlo per traghettare immigrati nel nostro Paese”. Secondo il capogruppo di rete a Sinistra-Libera-mente Gianni Pastorino è “un’inutile richiesta di militarizzazione. Le forze dell’ordine hanno gravi problemi di personale e mezzi, chiamare in causa l’esercito è sbagliato”. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -