Sindaco Sala: “Milano non merita manifestazioni di estrema destra”

MILANO, 30 APR – Il sindaco di Milano Giuseppe Sala chiede “ufficialmente” al Consiglio comunale “una ferma condanna” della manifestazione dell’estrema destra al Campo X di Milano, dove sono sepolti i morti della RSI, durante la quale è stato fatto il saluto romano. “Vedremo chi lo farà e chi no”, ha detto Sala. “Milano non merita manifestazioni del genere, è città Medaglia d’oro alla Resistenza. Tutti quelli che sono denunciabili vanno denunciati, a prescindere dalla ultime sentenze” che non hanno ritenuto reato il saluto romano. “Voglio che le Autorità competenti procedano alla denuncia. Credo ci siano gli estremi per l’apologia di fascismo e chiedo fermamente a tutte le compagini politiche in Consiglio una condanna netta”.
Riferendosi poi alla commemorazione dei due militanti milanesi di estrema destra Sergio Ramelli e Enrico Pedenovi uccisi negli Anni 70, ha aggiunto: “Bisogna distinguere tra la memoria, e per questo sono stato alla loro commemorazione, e l’apologia di fascismo: su questo voglio essere molto chiaro”. ANSA



   

 

 

3 Commenti per “Sindaco Sala: “Milano non merita manifestazioni di estrema destra””

  1. EGREGIO SALA – = LE ERBACCE NASCONO DOVE TROVANO IL TERRENO FERTILE … E SONO LASCIATE CRESCERE … OTTIME PER I RODITORI … PER NASCONDERSI . :

  2. Milano non merita un sindaco come Sala che appoggia i centri sociali di estrema sinistra.

  3. Ma basta con questo derby della politica, tra il fascismo e l’antifascismo!

    È una commedia delle parti, il teatrino di una “Democrazia” che tale non è più, e che sopravvive a se stessa sul canavaccio marxiano che non ha assolutamente la struttura ideologica e nè tantomeno ideo-politica, per sostenere le sfide di civiltà che sono all’orizzonte della nostra società. Buffoni, tutti!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -