Protesta dei terremotati: spostati per far posto ai turisti

PORTO SANT’ELPIDIO (FERMO), 29 APR – Un gruppetto di terremotati ospiti del camping Holiday a Porto Sant’Elpidio (Fermo) ha dato vita a una protesta davanti all’hotel contro i criteri con cui sono stati individuati i circa 160 sfollati che dovranno spostarsi dal camping in strutture di Lido di Fermo e Marina Palmense per lasciar posto ai turisti che hanno già prenotato.

Le casette nelle Marche non ci sono ancora, e circa 400 terremotati alloggiati in 4 camping del Fermano e del Maceratese (sulle 300 strutture che hanno garantito finora la piena ospitalità) dovranno affrontare un ulteriore ‘strappo’ per chi ha già dovuto abbandonare casa, abitudini, certezze. Secondo Ludvina Cinti, una dei manifestanti, e i Comitati ‘la ri-scossa’ e ‘la nostra terra trema, noi no’, componenti della stessa famiglia verrebbero ”mandati in due alberghi diversi, spostano gente con handicap, sparpagliano le comunità penalizzando ulteriormente chi ha ancora un lavoro”. (ANSA)



   

 

 

1 Commento per “Protesta dei terremotati: spostati per far posto ai turisti”

  1. E già,i terremotati mica sono clandestini!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -