Attaguile (Antimafia): “chi vuole fermare Zuccaro dovrà fare i conti anche con noi”

Indagine su Ong, Attaguile: “chi si è messo in testa di arrestare l’azione del procuratore Zuccaro con polemiche assurde dovrà fare i conti anche con noi”.

“Condanniamo gli assurdi attacchi strumentali rivolti in queste ore al procuratore della Repubblica di Catania Carmelo Zuccaro probabilmente da parte di chi teme che venga fatta luce sul traffico di migranti che va avanti da anni”. A tuonare è il deputato Angelo Attaguile, segretario della Commissione Nazionale Antimafia e di Noi con Salvini che aggiunge: ”Il dott. Zuccaro è uno tra i magistrati più capaci, preparati e seri – aggiunge l’on. Angelo Attaguile- e ha tutto il diritto di svolgere, in piena serenità e nell’interesse della collettività che è chiamato a tutelare, le indagini sui possibili collegamenti tra i trafficanti libici e alcune Ong nate, in modo sospetto, recentemente”.

Attaguile va giù duro: “Chi fa business sulla pelle dei migranti e con le tasche degli italiani merita di essere smascherato. Abbiamo sempre assunto posizioni ferme e responsabili attorno alla gestione dell’accoglienza – continua Angelo Attaguile – denunciando le illegalità e le zona d’ombra, giungendo a chiedere le dimissioni dell’ex ministro all’Interno Angelino Alfano e del sottosegretario Giuseppe Castiglione. Le inchieste avviate da diverse procure sul Cara di Mineo, alla fine ci hanno dato ragione. Piena solidarietà, quindi, al procuratore Carmelo Zuccaro verso il quale nutriamo la massima stima”.

www.sicilia24h.it

Chi è il procuratore Zuccaro – Catanese, alle dieci di sera è ancora in ufficio. – Disponibile, ma riservato e solitamente misurato nelle sue dichiarazioni, guida i pm etnei dal giugno del 2016 >>>>

I contatti audio fra Ong e trafficanti: “Dalla Libia partono delle telefonate – ricostruisce Zuccaro – ”possiamo mettere in mare delle imbarcazioni anche se c’è il mare agitato?’‘”.

E da navi vicine ai luoghi di soccorso si risponde ‘‘fate tranquillamente, tanto noi siamo a ridosso“. L’intercettazione radio è però soltanto un elemento conoscitivo non utilizzabile processualmente

Traffici tra Ong e scafisti: le prove ci sono. Ecco perché il pm non può usarle



   

 

 

1 Commento per “Attaguile (Antimafia): “chi vuole fermare Zuccaro dovrà fare i conti anche con noi””

  1. – CANCELLATO.!
    IO SONO UNA FRANA CON IL PC. ALTRIMENTI SAREI ANDATO PRESSO QUALCHE ALTRO SITO.-

    CARO MANOCCHIA , IO HO GIA’ VISSUTO LA STORIA … NESSUMO LA SCRIVE. –
    LA TATTICA DEI TEDESCHI NELL’ULTIMA GUERRA … GLI ESERCITI BATTUTI – DI SALA PIANTA CON ARMI E TUTTO .. TRASFERITI IN ALTRI FRONTI …
    HO CONOSCIUTO BULGARI E RUMENI CON DIVISE MARRONI.NEL CENTRO ITALIA.!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -