Maxi rissa tra immigrati a Bolzano, feriti due poliziotti

Nuovo episodio di violenza tra immigrati a Bolzano. A seguito di una maxi rissa scoppiata nella notte in piazza Silvius Magnano davanti ai palazzi della provincia autonoma nei pressi della stazione ferroviaria, la Polizia di Stato ha arresto 15 cittadini africani.

Quattro le persone ferite, due immigrati ed altrettanti poliziotti. Le persone arrestate sono dieci cittadini originari del Gambia, due del Senegal e del Ghana e uno dei Mali. Il motivo della furibonda lite pare sia legato allo spazio per dormire sotto una tettoia e non sotto la pioggia. Secondo alcune testimonianze riportate dalla vocedeltrentino, durante la rissa sarebbero stati usate cinture, spranghe e cocci di bottiglia. Gli inquirenti stanno indagando sulla posizione degli immigrati. Alcuni fermati potrebbero fare parte di qualche centro di accoglienza. L’Ufficio Immigrazione della Questura di Bolzano sta cercando di capire l’esatta dinamica che ha dato il via alla rissa. il giornale



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -