Francia, Merkel: Macron presidente forte, non è “il cagnolino tedesco”

BERLINO, 28 APR – Se vincerà Emmanuel Macron sarà “un presidente forte”: ne è convinta la cancelliera tedesca, Angela Merkel, che lo ha detto in un’intervista alla Redaktionsnetzwerk Deutschland (Rnd). Merkel sottolinea che l’amicizia franco-tedesca “è indispensabile per i due Paesi, ma anche per l’Unione europea”, dalla quale l’avversaria di Macron, Marine Le Pen minaccia di uscire.

Merkel ha espresso la speranza che Macron sia un presidente forte, replicando all’accusa che il candidato francese sia “il cagnolino tedesco”. “Questa espressione è semplicemente assurda”, ha aggiunto. “Ogni capo di governo, proprio come la cancelliera tedesca, rappresenta gli interessi del proprio Paese e della sua gente”. Quando le è stato chiesto se in futuro ci sarà più denaro tedesco per l’Ue, la cancelliera ha detto: “Vedremo, non posso anticipare le discussioni con il prossimo presidente francese”. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -