Francia, teppisti in piazza. Vetrine rotte, cassonetti rivoltati: guerriglia a Parigi

Scontri in piazza a Parigi tra teppisti e polizia. Dal corte, convocato da un comitato di “studenti” (teppisti) che ha scelto di manifestare contro i due candidati alla presidenza Macron e Le Pen, è uscito un gruppo di ragazzi incappucciati che hanno lanciato bottiglie e altro contro la polizia che a sua volta ha risposto sparando i lacrimogeni.

Gli studenti manifestano lanciando slogan come “nè con i banchieri, né con i razzisti” mentre in mattinata una serie di altre manifestazioni, queste tutte organizzate contro la candidata dell’estrema destra Marine Le Pen aveva portato al picchettaggio della maggior parte dei licei e delle altre scuole di Parigi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -